Navigation Menu
Promuovere e sostenere l’arte e la cultura del nostro Mestiere

Promuovere e sostenere l’arte e la cultura del nostro Mestiere

By in Articoli, Redazionale | 0 comments

Nessuno può fare al posto tuo ciò che solo tu puoi dare

Scritto da Ernesto Contessa

Promuovere e sostenere l’arte e la cultura del nostro Mestiere.

Partire dal perché vuol dire alzarsi ogni mattina con il piede giusto, spesso ci chiediamo perché lo fai, nel nostro caso perché fare gruppo? Perché sostenere un gruppo ? La risposta è una sola: Perché nessuno può fare al tuo posto ciò che puoi fare Tu. Stare in gruppo significa aver il coraggio di ascoltare, di confrontarsi, di accettare ciò che siamo e ciò che gli altri sono.

Al mondo ci sono gli uomini del perché e gli uomini del come.

La storia ci insegna che quando uniti dalla fiducia queste due figure si incontrano nascono grandi cose. Bill Gates, i fratelli Wright, Steve Jobs, sono tutti uomini del perché, ma da soli non avrebbero mai fatto nulla senza dei compagni del come.

Walt e Roy Oliver Disney due fratelli, uno grande visionario ma con le tasche sempre vuote, l’altro abile manager e gestore ha saputo come accendere il microfono per amplificare e far conoscere la genialità del fratello, assieme hanno creato non solo una grande azienda, ma hanno fatto la storia del cinema d’animazione. Ogni grande impresa richiede una combinazione di capacità che unite assieme costruiscono e creano la storia.

Fare cultura di un Mestiere, vuol dire conoscere e far conoscere, vuol dire accendere un microfono e raccontare quello che ci è stato trasmesso, raccontare la nostra storia personale con le sue evoluzioni che ognuno di Noi con la sua esperienza ha arricchito.

Incontrarsi tra Uomini Artigiani che vivono il proprio lavoro fa crescere. Trasmettere il nostro sapere a chi verrà dopo di noi vuol dire sostenere il nostro Mestiere. Questo è quello che deve unirci, questo è l’obbiettivo che Noi dobbiamo perseguire all’infinito.

Di certo non è ne semplice, ne facile, specialmente per noi “orsi Artigiani” uomini spesso chiusi nelle nostre “caverne-bottega”, uomini troppo spesso del “io so”. Se crediamo come detto da Sir Robert Baden Powell generale, educatore e scrittore britannico : “ Cercate di lasciare questo mondo un po’ migliore di quanto l’avete trovato “, non possiamo nasconderci dietro a comode affermazioni “ tanto non serve nulla “ o “lascia che facciano gli altri io sto a guardare.”

Le cose succedono quando le persone si incontrano.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enter Captcha Here : *

Reload Image

Share This